Gestmed - Organismo di Mediazione Civile Milano

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
mediazione

Il Tribunale di Firenze rivaluta l'incontro preliminare

Riportiamo l'importante ordinanza del Tribunale di Firenze R.G. 5210/2010 del 19/03/2014 dove si sottolinea che le parti hanno concretamente partecipato nella Mediazione delegata obbligatoriamente.

Questo perchè i difensori come Mediatori di diritto hanno già svolto la loro opera di informazione sull'Istituto e per il fatto che già il Magistrato ha valutato la "mediabilità" del contenzioso.

I motivi specificati nell'ordinanza nei punti A/F permettono una facile lettura dell'Atto, che è rivoluzionario nella prassi.

Leggi Ordinanza R.G. n. 5210/2010

 

Mediazione Civile e Commerciale: parere del Consiglio di Stato

Il Consiglio di Stato nell'adunanza del 06/02/2014 ha proposto al Ministero della Giustizia parere, che riportiamo, sulla determinazione dei criteri e delle modalità d'iscrizione e tenuta del registro degli organismi di mediazione e dell’elenco dei formatori per la mediazione nonché sull’approvazione delle indennità spettanti agli organismi, ai sensi dell’art. 16 del decreto legislativo n. 28 del 2010.

Leggi tutto...
 

La Commissione Europea si prepara a vagliare la denuncia per infrazione del diritto comunitario di mediazione obbligatoria!

L’istanza è stata presentata da SYNDIKOS – Associazione Europea Mediatori Certificati, di cui  è Presidente la Dott.ssa Giulia Gasparini e Responsabile per gli Affari Europei l'Avv. Massimiliano Zarri.

L'Unione Europea ha attribuito il numero di protocollo al fine dell'istruttoria relativa alla denuncia di Syndikos – Associazione Europea Mediatori Certificati – rivolta alla Commissione Europea, per contrastare i contenuti del decreto legge 21 giugno 2013, n. 69, coordinato con la legge di conversione 9 agosto 2013, n. 98, recante: “Disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia", pubblicato in G.U. n. 194 del 20 agosto 2013, che ha modificato in modo sostanziale l’originario decreto legislativo 28/2010, confermando comunque l’ obbligatorietà della mediazione civile e commerciale, con l'esclusione della materia delle R.C.A.

Leggi tutto...
 

Circolare del Ministero della Giustizia del 27 novembre 2013 in materia di Mediazione Civile

Il Dipartimento per gli Affari di Giustizia - Reparto Mediazione - il 27 novembre 2013 ha pubblicato una circolare al fine di dare specifiche indicazione su alcuni profili problematici inerenti la corretta interpretazione ed applicazione della normativa sulla Mediazione Civile, in particolare:

  • obbligatorietà della mediazione, anche nella nuova forma di mediazione disposta dal giudice
  • indennità dovuta per primo incontro di mediazione e spese di avvio del procedimento
  • competenza territoriale
  • ruolo degli avvocati
  • principi deontologici per gli organismi di mediazione

Considerata la sua importanza, si pubblica di seguito testo integrale della stessa.

icon Ordinanza del Tribunale di Roma R.G. n. 78377/12

 

Intervento Domenico Mugnano al Convegno A.R.I.T.M.I.A. del 26 ottobre

Il Ns. Domenico Mugnano, anche Segretario Generale Simed Cisl, saluta A.R.I.T.M.I.A. (Associazione Ricerca Italiana Tutela Medici Ingiustamente Accusati) al Convegno del 26 ottobre 2013, dal titolo: LA COLPA DEL CONSULENTE TECNICO IN AMBITO SANITARIO. MITO O RELTÀ? LE NOVITÀ DELLA “LEGGE BALDUZZI”, tenutosi presso l’Aula Magna dell’Università Statale di Milano.

Leggi tutto...
 

La Mediazione Civile e Commerciale torna in campo

Pubblichiamo volentieri un contributo del nostro Avv. Domenico Paolo Mugnano, pubblicato su JOBNOTIZIE.IT, il giornale interattivo del mondo CISL.

La Mediazione Civile e Commerciale dal 21 settembre rilancia la Giustizia in Italia e sarà vicina ai lavoratori, ai cittadini e alle aziende.

SIMED CISL è il Sindacato dei Mediatori Civili e Commerciali e dei Mediatori Familiari.

Leggi tutto...
 

I Mediatori Civili professionisti aggiornati, disponibili, empatici, affidabili, capaci, imparziali, motivati: "novelli San Francesco della Giustizia"!

Il Mediatore lavoratore senza compenso (se il primo incontro si conclude con un verbale di non procedibilità della mediazione per volontà delle parti) è un caso unico, una sconfitta al buon senso, un ostacolo alle soluzioni dei problemi della Giurisdizione e della Giustizia, un'offesa ai principi della dignità del lavoratore sancita dalla Costituzione.

Leggi tutto...
 

Chiusura Estiva

GestMed va in vacanza dal 19 agosto al 26 agosto.

Per urgenze potete telefonare al n. 349 6261373.

Leggi tutto...
 

Testo approvato dalla Camera. Ora tocca al Senato!

Mediazione Civile, ultimi ritocchi al Decreto del "FARE".

Dopo il sì della Camera c'è attesa per il via libera del Senato che si dovrà pronunciare entro il 20 agosto.

Art. 84 (Modifiche al decreto legislativo 4 marzo 2010, n. 28)

1. Al decreto legislativo 4 marzo 2010 n. 28, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) All'articolo 4, comma 3, dopo il primo periodo e' inserito il seguente periodo: "L'avvocato informa altresi' l'assistito dei casi in cui l'esperimento del procedimento di mediazione e' condizione di procedibilita' della domanda giudiziale"; allo stesso comma, sesto periodo, dopo la parola "documento," sono inserite le seguenti parole: "se non provvede ai sensi dell'articolo 5, comma 1,";

Leggi tutto...
 

Il Governo intervenga affinché non sia vanificato quanto nel Decreto "Fare" è stato fatto per la Mediazione Civile, per la Giustizia, per il sistema Paese e, soprattutto, per i Mediatori

Si auspica un voto di fiducia per bloccare gli emendamenti delle Commissioni, che hanno trasformano la Mediazione Civile in un "mercato".

L'incontro di programmazione gratuito "voluto dagli avvocati parlamentari" porterebbe a conseguenze disastrose per la Giustizia, i lavoratori e il Paese, violando gli articoli 36 e 41 della Corte Costituzionale. Ci sarebbe, probabilmente in molti casi, un'elusione dell'Istituto; mancata congrua remunerazione dei Mediatori secondo quantità e qualità del lavoro prestato; costi elevati per lo Stato, che dovrà assimilare il Mediatore al Curatore Fallimentare, che ha diritto al compenso anche senza attivo (Sent. 174/2006 Corte Costituzionale).

Tutto questo allontana degli obiettivi di ripresa economica del "Decreto Fare", non contribuisce alla deflazione delle cause pendenti e non porta al sistema Paese i benefici di un nuovo modo di trovare soluzioni al contenzioso.

 

Lettera al Ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri del SIMED CISL

Lettera al Ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri del SIMED CIS - Sindacato dei Mediatori Civili e Familiari - a firma del Presidente Prof. Avv. Raffaele Barone e del Segretario Generale Domenico Mugnano.

icona-pdfLettera di presentazione

 


Pagina 1 di 17

Dati societari

Gestmed srl

Viale Gian Galeazzo 3 - 20136 - Milano

Piva:07264730966 - REA: MI 1947992

Capitale Sociale: 60.000,00 euro

youtube_button